Facebook Instagram YouTube

Claudio Baglioni contro Sfera Ebbasta

Maporcoddiavolo…
Diavolo maiale…
Diavolo cane!
Mannaggia il Diavolo!

Sotto ho scritto due canzoni… Una di Baglioni, che tutti conoscete, una di Sfera Ebbasta che sarebbe un cantante moderno…
Promettermi che leggerete prima un estratto di canzone di Baglioni, poi un pezzo di canzone di Sfera Ebbasta… Ma vi prego leggeteli!!! Alla fine troverete il mio ragionamento. Ma se non leggete i testi non lo capirete. Leggeteli anche se li conoscete. LEGGETELI CAZZOOO!

Vado.
Sono due canzoni d’amore.

Claudio Baglioni – “E Tu” anno: 1974 (quando la gente era normale)

Accoccolati ad ascoltare il mare
Quanto tempo siamo stati
Senza fiatare
Seguire il tuo profilo con un dito
Mentre il vento accarezzava piano
Il tuo vestito
E tu
Fatta di sguardi tu
E di sorrisi ingenui, tu
Ed io
A piedi nudi io
Sfioravo i tuoi capelli, io
E fermarci a giocare
Con una formica
E poi chiudere gli occhi
Non pensare più
Senti freddo anche tu
Senti freddo anche tu
E nascoste nell’ombra della sera poche stelle
Ed un brivido improvviso
Sulla tua pelle
Poi correre felici a perdifiato
Fare a gara per vedere
Chi resta indietro
E tu
In un sospiro tu
In ogni mi pensiero, tu
Ed io
Restavo zitto io
Per non sciupare tutto, io
E baciarti le labbra
Con un filo d’erba
E scoprirti più bella
Coi capelli in su
E mi piaci di più
E mi piaci di più
Forse sei l’amore
E adesso non ci sei che tu
Soltanto tu e sempre tu
Che stai scoppiando dentro il cuore mio

—-

Ok… adesso asciugatevi le lacrime e leggete Sfera…

Sfera Ebbasta – “Cupido” anno: Oggigiorno

Con le altre faccio lo stupido
Ho bevuto troppo meglio se
Mi riportano da te
Ti ho colpita, sono Cupido
Una tipa chic come te
Vuole un trap boy come me
E io l’ho capito subito

Anche se rispondo male
Se non mi faccio trovare
A cena in quel ristorante
Che adori però
Poi mi faccio aspettare
Foto con altre, ma è tutto normale
Fai la gelosa non rispondi al cellulare, ah
E vieni qua mentre fumo un blunt
Ti verso la Sprite sul baby doll
Siamo rock ‘n’ roll
Al mio collo flash, flash
Foto, wow
Ti compro una borsa di Dior
Ti penso my love, yah
Anche se la sera, quando si fa tardi
Sono in giro con gli altri e siamo tutti bastardi
Siamo tutti annebbiati dal fumo e dal Bacardi
Forse questa volta meglio non incontrarsi

Con le altre faccio lo stupido
Ho bevuto troppo meglio se
Mi riportano da te
Ti ho colpita, sono Cupido
Una tipa chic come te
Vuole un trap boy come me
Con le altre faccio lo stupido (skrt, skrt)
Ma non le scambierei mai con te
Non rispondere al tuo ex
Ho una freccia come Cupido (skrt, skrt)
E l’ho lanciata verso di te (pshh)

—-

Ma lo sapete… Nemmeno commento! Sono solo contento di essere nato negli anni ’80…
Anzi…
Spero che tutte le WiFi del mondo c’hanno reso sterili così ci estinguiamo una volta per tutte…

Basta…

Ciao! vi manderei a cacare ma già lo state facendo (spero, altrimenti il blog non averebbe senso)…

5 commenti su “Claudio Baglioni contro Sfera Ebbasta

  1. Le tue riflessioni mi hanno stimolato.. la defecazione intendo! Grande super Theo numero 1

  2. Tra il Baglioni e lo Sfera oggi mi sono liberata che è una meraviglia! Grazie Teo! La differenza è palese. P.s. che ne pensi di Calcutta? (Il cantante no la città..)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *