Facebook Instagram YouTube

Il cimitero dei tatuaggi scartati

Che tristezza aprire il mio raccoglitore dei tatuaggi scartati e sfogliare quei disegni che ti guardano con malinconia…

Piccolo passo indietro…

Non sempre, ma la maggior parte delle volte, quando mi viene commissionato un disegno per un tatuaggio faccio almeno due versioni…

Spesso perchè dopo aver finito la china del primo me ne viene in mente un altro e devo disegnarlo.

Qualche volta è una perdita di tempo perchè magari la seconda idea è una cagata. Però a me piace fare così!!!

Ovviamente se capisco che uno dei due è inferiore (o una cagata pazzesca) finisce nel raccoglitore.

Altre volte se la giocano e quindi faccio scegliere al cliente.

Il vero dramma è quando tutte le versioni vengono scartate…

Per uno che fa il mio mestiere la cosa potrebbe essere vista come un affronto terrificante!!! “Ma come? IO sono l’ARTISTA (parola che non vale più niente (è in arrivo un post sul tema)) e tu OSI scartare uno dei miei capolavori???”

Ecco… per me non è così.

Per me ci può stare.

L’importante è fare un bel lavoro che ci renda felici al 100% (me in primis) e anche se siamo noi i professionisti può capitare di non riuscire a soddisfare tutte le richieste.

Non per fare un paragone (manco dovrei dirlo) ma penso sempre che questo accadeva anche ai grandi maestri della storia! Pensate che furono scartati alcuni dipinti del Caravaggio! L’opera “San Matteo e l’Angelo” esposta a Roma è una seconda versione… La prima venne scartata per vari motivi… Pensate un po’… Pensate ad avercelo adesso il raccoglitore di dipinti scartati del Caravaggio!

E’ anche vero che oggi siamo in tanti a scarabocchiare la gente e quindi scegliamo (mi ci metto anche io) i tatuatori in base allo stile che preferiamo. Quindi è più difficile rimanere delusi dal disegno.

Certo, in alcuni casi le richieste sono impossibili da realizzare e dovete imparare a fidarvi. Un po’ come ci fidiamo del nostro dottore di famiglia… cioè Google!

Comunque ho deciso di dare una seconda vita agli scarti e da settembre verranno esposti nel museo all’interno del mio studio. Vi terrò aggiornati…

Chiudo il post dicendo che da oggi non verranno più accettate richieste di modifiche e vi verrà mostrata un unica versione.

Ciao adessoooo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *