Facebook Instagram YouTube

Vaffanculo perfezione

Dio bono quanto odio sta cazzo di parola…

La perfezione.

Nel mio settore è una chimera.

La perfezione non esiste. Nella vita non esiste.

Figuriamoci nel tatuaggio!

Siamo sempre alla ricerca della linea perfetta. Della sfumatura realistica, del riempimento suer-saturo. Ormai tatuare è diventata una sfida a chi c’ha il cazzo più grosso.

Ci sta!

Per carità.

Non dico che gli elementi che ho citato sopra non siano importanti. Un tatuaggio fatto bene è la base. Ogni tatuatore dovrebbe saper tirare una linea precisa o saper sfumare alla grande altrimenti non dovresti proprio tatuare.

Quello che mi sta sul piffero è l’esagerazione.

Molto spesso non si guarda altro. Fateci caso…

Quando un nostro amico arriva con un tatuaggio appena fatto nemmeno guardiamo più il soggetto, il significato… guardiamo i difetti. Ci concentriamo su quelli.

Magari è un tatuaggio fantastico che va dalla spalla al polso e che ha perso un po’ di colore in un piccolo punto (quasi impercettibile) e questo basta per criticare TUTTO.

Allora adesso vi dico una cosa.

Il tatuaggio è una forma d’arte effimera.

Forse la più effimera di tutte.

Paragonata ad altro non dura niente.

Non dura niente perchè quando andiamo al creatore ce lo portiamo via con noi.

Non dura niente perchè resta bello per poco, poco, pochissimo tempo. 10 anni sono tanti? Dai… se hai culo 15 anni! Sono tanti? Dopo 15 anni la perfezione ricercata nell’esecuzione è un lontano ricordo.

Proprio per questo motivo entra in campo il sentimento. La ragione del tatuaggio. Il perchè ce lo siamo fatti. La bellezza del disegno. Il valore artistico. Il ricordo di quel periodo.

Tra vent’anni riguarderemo i tatuaggi invecchiati, imbruttiti e ci ricorderemo del valore, non di quanto era fatta bene la linea.

Non mi stancherò mai di dirlo… non facciamo i tatuaggi a cazzo, giusto per averli, per essere alla moda, per darci un tono!

Concentratevi sul significato!

A presto!

P.S. Le linee che faccio io oltre che ad essere perfette non si rovineranno mai. Perchè sono perfetto io… E modesto. Ciao poveri!

Teo.

Commento su “Vaffanculo perfezione

  1. Sei fantastico!!! Infatti il tatuaggio non deve essere perfetto, deve avere la sua storia. Perché è quella a fare la differenza! La perfezione non esiste, ma solo fantastiche sfumature che gli assomigliano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *